Connettiti con noi

Notizie

Baten Kaitos I & II HD Remaster: il ritorno su PC di due titoli iconici

Pubblicato

il

Baten Kaitos I e II Remaster su switch e pc
La data di rilascio è fissata per oggi, 18 giugno

Dopo l’uscita su Nintendo Switch dello scorso settembre, la Bandai Namco ha lanciato Baten Kaitos I & II HD Remaster anche su PC, tramite Steam. I due titoli iconici, usciti originariamente nei primi anni 2000 per il GameCube, presentano ora una grafica migliorata e nuove funzionalità, mantenendo, però, intatto il nucleo dei giochi originali.

In entrambi gli episodi, i giocatori prendono il ruolo di uno Spirito Guardiano, utilizzando meccaniche di gioco basate su carte. Una delle caratteristiche distintive di Baten Kaitos è, infatti, il sistema di combattimento Magnus, che utilizza un mazzo di carte per determinare la forza degli attacchi. Ciò richiede, dunque, di prendere decisioni rapide durante le battaglie in tempo reale.

Il compito principale dei giocatori è guidare il protagonista e i suoi compagni attraverso diverse avventure caratteristiche della serie. In Le Ali Eterne e l’Oceano Perduto, la storia segue Kalas, che cerca vendetta per la morte del fratello e del nonno, e Xelha, la sua alleata. Insieme, si imbarcano, quindi, in una missione per abbattere l’impero di Alfard.

Baten Kaitos Origins, invece, si svolge 20 anni prima degli eventi del primo gioco. Qui, il protagonista è Sagi, uno spiriter con un legame particolare con gli Spiriti Guardiani. Egli fa parte del Servizio Oscuro, un’unità speciale dell’impero di Alfard. Dopo essere stato accusato ingiustamente di un crimine, Sagi tenta di  dimostrare la propria innocenza, arrivando, così, a scoprire i segreti nascosti dell’impero.

Per celebrare il lancio, fino al 17 luglio 2024, i giocatori possono acquistare la speciale edizione Month-1, che include documenti di sviluppo, bozzetti concettuali e design dei personaggi. Dopo questa data, sarà, invece, disponibile solo la versione Standard.

Fonte :
Bandai Namco Press Release
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

follow us

Trending