Connettiti con noi

Anime

Black Butler: Public School Arc, l’anime uscirà ad aprile 2024

Pubblicato

il

L’anime è una produzione dello studio CloverWorks

Il sito web ufficiale di Black Butler: Public School Arc ha rivelato che la serie, annunciata a luglio, sarà presentata in anteprima nell’aprile 2024. Il sito ha anche svelato una nuova immagine di “benvenuto” per Ciel Phantomhive, in commemorazione del suo compleanno.

Black Butler: Public School Arc

Come già comunicato da Crunchyroll, piattaforma che ne ha acquisito i diritti di distribuzione nei paesi di lingua inglese, latinoamericani ed europei, la serie non sarà un remake, ma rappresenterà una nuova stagione di quella già esistente.

È già stato confermato che i doppiatori Daisuke Ono e Māya Sakamoto riprenderanno i rispettivi ruoli del maggiordomo e demone Sebastian Michaelis e del nobile britannico Ciel Phantomhive.

Per quanto riguarda lo staff dell’anime, Kenjirō Okada (March comes in like a lion,) lo sta dirigendo presso lo studio CloverWorksHiroyuki Yoshino, che ha scritto e/o supervisionato le sceneggiature per le precedenti stagioni, è ora responsabile della composizione della serie.

Yumi Shimizu, invece, che è stata direttrice dell’animazione e key animator nell’anime del 2008, è adesso la character designer. Ryo Kawasaki (To Your Eternity), infine, sta componendo la colonna sonora.

Un ripasso dell’opera

Per chi non è familiare con il titolo, l’anime Black Butler è un adattamento del manga omonimo di Yana Toboso. Pubblicato in Giappone dalla Square Enix, sulla rivista Monthly GFantasy, a partire dal 2006, l’opera è ancora in corso.

In Italia, è stata portata al pubblico grazie alla traduzione della Panini Comics, che, con una frequenza di uscita semestrale, sta mantenendo il passo con le pubblicazioni giapponesi.

La serie animata è uscita in Giappone nel 2008 e, due anni più tardi, è già stata realizzata la seconda stagione. Nonostante la prima inizi seguendo fedelmente il manga, col fluire della trama si discosta da essa. La seconda serie, quindi, ha portato sullo schermo racconti inediti.

Successivamente, c’è stato un cambio di rotta con la terza stagione, che ha ripreso la sceneggiatura originale. La stessa cosa vale per il film, uscito nel 2017 con il titolo Black Butler: Book of the Atlantic, che ha portato sullo schermo gli eventi dei volumi 11-14 del manga.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

follow us

Trending