Connettiti con noi

Notizie

Disney acquisirà la quota rimanente di Comcast in Hulu per 8,6 miliardi di dollari

Pubblicato

il

Disney Hulu
La nascita della piattaforma è stata annunciata nel marzo del 2007

La notizia riguardante l’acquisizione, per 8,61 miliardi di dollari, del 33% di Comcast, da parte di Disney, per il servizio di streaming Hulu è un importante passo nel consolidamento del mercato dello streaming. Questo consentirà a Disney di diventare proprietaria completa del servizio, indicando una crescente competitività nel settore.

Attualmente, negli Stati Uniti, le due piattaforme sono già legate dalla possibilità di acquisire un piano in bundle. Gli utenti, infatti, possono scegliere di abbonarsi ad entrambi i servizi di streaming usufruendo, così, di uno sconto.

L’aumento dei prezzi per gli abbonamenti senza pubblicità su Disney+ e Hulu potrebbe riflettere gli investimenti necessari per mantenere e migliorare la qualità del servizio offerto. Tuttavia, è importante considerare come queste modifiche possano influenzare la base di utenti e se offrano un valore aggiunto sufficiente per giustificare l’incremento dei costi.

L’introduzione di un livello supportato da pubblicità su Disney+ mostra come le piattaforme stiano esplorando diverse opzioni per monetizzare il loro contenuto. Sarà interessante vedere come questa aggiunta influenzerà l’esperienza degli utenti e se porterà a una maggiore adesione.

In generale, questi sviluppi nel settore dello streaming indicano una crescente competizione e una costante evoluzione delle strategie di monetizzazione. Resta da vedere come gli abbonati risponderanno a questi cambiamenti e come influenzeranno il futuro del consumo di contenuti online.

Questa mossa, comunque, potrebbe significare per gli utenti italiani un possibile accesso al catalogo di Hulu, finora precluso a chi non residente in America o in Giappone.

Advertisement

follow us

Trending