Connettiti con noi

Notizie

L’Uomo Tigre: in arrivo il live-action di produzione italiana

Pubblicato

il

Tiger mask
A produrre il film le case di produzione italiane Fabula Pictures e Brandon Box

Il manga Tiger Mask di Ikki Kajiwara e Naoki Tsuji , arrivato da noi come L’Uomo Tigre, riceverà un adattamento cinematografico live-action tutto italiano. Il film è prodotto congiuntamente dalle società di produzione italiane Fabula Pictures e Brandon Box. Anche Kodansha, l’editore del manga, coprodurrà il film. 

Il film, di forte respiro internazionale, sarà ambientato tra Italia e Giappone e, seguendo la tradizione della property, vedrà un nuovo protagonista indossare la maschera della tigre.
Siamo orgogliosi di annunciare questo ambizioso progetto“, commentano Marco e Nicola De Angelis, amministratori delegati di Fabula Pictures, “che conferma la nostra passione per la ricerca di storie universali, capaci di emozionare e coinvolgere sia il pubblico nazionale che quello internazionale. Questa partnership con Brandon Box e Kodansha rappresenta un passo importante nel posizionamento strategico della nostra azienda nello scenario delle produzioni audiovisive”.

Per quanto riguarda il regista i De Angelis dichiarano che probabilmente sarà straniero, anche se alcuni italiani hanno già fatto un take. Mentre l’attore protagonista sarà probabilmente italiano.

Il manga di Ikki Kajiwara e Naoki Tsuji

Nel manga originale “Tiger Mask” è l’alter ego del personaggio Naoto Date, un wrestler professionista che si scontra con un’organizzazione di wrestling malvagia e combatte per i bambini in un orfanotrofio. Il manga è stato pubblicato dal 1968 al 1971 sulla rivista Bokura di Kodansha, su Weekly Shōnen Magazine e su altre riviste. Insieme al manga sul baseball Kyojin no Hoshi, Tiger Mask è considerata l’opera di riferimento di Kajiwara. Il manga ha già ispirato due serie anime nel 1969-1971 e nel 1981-1982. In Italia il manga è stato pubblicato dal 2001 da SaldaPress e poi nel 2013 da Panini Comics.

Un sito web chiamato Tiger Mask Foundation è stato aperto nel 2011. Il sito raccoglie donazioni per progetti incentrati sull’aiuto ai bambini e ai giovani negli orfanotrofi e sulla fornitura di altri servizi di assistenza sociale in Giappone.

In chiusura vi lasciamo ad altre interessanti news come: Il manga di Kinnikuman torna dalla pausa e Fluffy Paradise: rivelata la data di uscita dell’anime


Advertisement

follow us

Trending