Connettiti con noi

Notizie

Il gioco VR di Attack on Titan è stato posticipato alla seconda metà del 2024

Pubblicato

il

Attack on Titan VR
Si tratta del secondo rinvio

La Univrs Inc, società sviluppatrice di videogiochi, ha annunciato di aver ritardato il suo gioco di realtà virtuale, Attack on Titan VR: Unbreakable, alla seconda metà del 2024, al fine di migliorare la qualità del gioco. L’uscita del titolo era stata inizialmente annunciata per l’estate 2023, per poi essere posticipata all’inverno 2023.

Come già rivelato, la società proporrà il videogame per i visori Meta Quest 3, Meta Quest 2 e Meta Quest Pro VR. La Univrs lo descrive come un “gioco d’azione di caccia”, in cui i giocatori assumo il ruolo di un soldato delle Survey Corps. Lo scopo, ovviamente, sarà quello di dare la caccia ai Giganti, utilizzando l’iconico mezzo di spostamento omnidirezionale del franchise, per muoversi liberamente nell’ambiente.

Il titolo supporterà fino a due giocatori e avrà il supporto delle lingue inglese e giapponese, sia per il testo sia per il doppiaggio.

La Univrs ha precedentemente sviluppato il gioco Little Witch Academia VR Broom Racing e lo ha lanciato per le piattaforme Oculus Quest e Oculus Quest 2 (ora Meta Quest 2) nell’ottobre 2020. È stato, quindi, presentato per i dispositivi PlayStation VR, Oculus Rift e SteamVR nel luglio 2021.

Per chi non ne fosse un appassionato, ricordiamo che il franchise ha recentemente rilasciato Attack on Titan – The Final Chapters Special 2, l’ultima parte della serie anime ispirata al lavoro di Hajime Isayama. Inoltre, qualche settimana fa il profilo X/Twitter ufficiale della saga ha anche rivelato la cover ufficiale del volume 35 del manga, in Italia edito dalla Panini Comics con il titolo L’Attacco dei Giganti.

Che ne pensate di Attack on Titan VR: Unbreakable? Ci giochereste?

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

follow us

Trending